Libri

La fuga silenziosa

Parigi, luglio 1942. Agnès, una tredicenne ribelle e capricciosa, si salva da un rastrellamento ma perde la sua famiglia e finisce in un rifugio clandestino per orfani ebrei, dove incontra Marcel, un giovane aspirante attore. Per sfuggire ai nazisti, insieme dovranno cercare di raggiungere il confine svizzero con un viaggio rocambolesco, pieno di pericoli. Il racconto è liberamente ispirato all’impresa di Marcel Mangel, il
grandissimo mimo di fama mondiale noto con il nome di Marcel Marceau, durante la Seconda guerra mondiale.

Editore

Paoline

Genere

Storico

Argomento

Diritti, Resistenza, Shoah

Età

11+

Se non trovi il contatto nel sito dell'autore scrivi a segreteria@icwa.it inoltrandoci il motivo della tua richiesta e saremo noi a mettervi in contatto!