La letteratura per bambini e ragazzi è un universo straordinario che arricchisce e caratterizza il patrimonio culturale di un Paese. L’ICWA è la prima associazione italiana che unisce e sostiene gli autori di libri per ragazzi: coloro che dedicano la loro vita alla crescita di questo patrimonio.


Letture e animazioni nel canale YouTube di ICWA

YTLogo

Pinocchiate d'Autore - Scarica l'e-book e contribuisci alle iniziative ICWA

Una spiga per Kahlim

r2b-87-una-spiga-per-kahlim
Una spiga per Kahlim
Chiara Valentina Segré
ISBN 8831545747
Edizioni Paoline
Il parco delle storie
2015

Il racconto è incentrato sul tema dell’Expo, nutrire il Pianeta, ed è la storia di Margherita detta Maua, una bambina italiana nata e cresciuta in una missione cattolica in Uganda, con il papà cooperatore internazionale, la mamma medico e il suo migliore amico Kahlim, bambino ugandese. Maua, che ha più volte assistito a scene di malnutrizione e malattia che colpiscono i bambini ugandesi, ha stretto un patto con Kahlim sugellato da una spiga intrecciata tra le loro dita: non permetteranno mai che l’uno o l’altra abbiamo a soffrire per la fame.

Compiuti i 12 anni Maua, pur a malincuore, rientra in Italia con i genitori, per frequentare la scuola media in un istituto religioso a Milano. Il suo cuore è in Africa, e inizialmente è ostile a questo mondo per lei così diverso, così ricco e sprecone, soprattutto di cibo.

A scuola conosce Rudi, uno studente universitario che si mantiene agli studi lavorando nella mensa dell’istituto e che sogna di trasferirsi in Africa per applicare nuovi metodi di coltivazione della terra. Anche grazie ai suoi incoraggiamenti, Maua riesce a integrarsi e a fare amicizia con alcuni compagni di classe, mantenendo sempre via mail i rapporti con Kahlim.

Per aiutare lui e la sua gente, Maua ha un’idea impossibile: far venire in Italia l’amico a parlare all’Expo. Per pagargli il volo, lei e i suoi amici, aiutati da Rudi, partecipano a un concorso di cucina che ha un cospicuo premio in denaro per il vincitore.

Dopo una serie di colpi di scena il giorno dell’inaugurazione dell’Expo Kahlim tiene il suo commovente discorso a una platea di capi di stato, consegnando a tutti i presenti una simbolica spiga di grano coltivata con fatica nella sua dura terra.

Il racconto è arricchito da tavole a fumetti, in modo da rendere ancora più coinvolgente la lettura da parte dei ragazzi.

No
No
No
No
No
Intercultura - Racconto moderno - Sociale - Tematiche contemporanee
Ambiente-Inquinamento - Amicizia - Crescita - Tempi moderni
Romanzo
8-10 - 9-12 - 11-13 - YA - Adulti

manifesto ICWA

Manifesto ICWA

1. Chi scrive per bambini e per ragazzi scrive per tutti. Bisogna essere grandi per scrivere per i piccoli.

2. Gli autori di libri per ragazzi si impegnano in un percorso artistico personale: sono tutti diversi uno dall'altro. Ma sono tutti scrittori.

3. Ogni autore di libri per ragazzi si caratterizza per lo stile, i temi, il valore artistico e umano. I veri libri hanno veri autori, con nome e cognome.

4. La Letteratura per bambini e ragazzi è terreno di incontro, offre possibilità di dialogo e di riflessione, non fa prediche o lezioni. Il suo valore è nel fatto di essere appunto Letteratura.

5. Un adulto che legge a un bambino capisce meglio il bambino e se stesso.

Sostenitori

L’ICWA ringrazia

Rossella Arena
Marco Bevilacqua
Francesca Berti
Annarita Carbone
Alessandra Castelli
Elena Cattaneo
Marina Cecchi
Carla Barbara Coppi
Silvia Bonanni
Loredana Erbetta
Luciana Ferri Ravazzini
Franca Flores
Flavia Florindi
Martina Folena
Gabriella Fontana
Monia Francioli
Ilaria Goffo

Sara Lopiano
Lidia Maggioli
Lucio Majelli
Ivo Marino
Cecilia Mariotti
Elena Martini
Giulia Mauri
Elena Musti
Emilio Nuozzi
Lina Orlando
Patrizia Palermo
Rossana Pelati
Vanessa Policicchio Rizzoli
Francesca Rizzuto
Riccardo Santini
Anita Techel
Arianna Techel
Lucia Ventura
Paola Zermian

 

Insegnanti aderenti al progetto SCUOLE

promozione lettura

Sceichian Gianna
IC Filippo Grimani di Marghera (VE)
Sarah Giordano
Scuola secondaria di primo grado "Simoni" di Medicina (Bologna)
Romina Vinci
Scuola secondaria di primo Grado D. Alighieri dell'IC don L. Milani di Sommacampagna (VR)
Franchi Paola
Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Serramazzoni 
Ragazzi Elena
Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Serramazzoni 
Uguzzoni Maria Teresa 
Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Serramazzoni 
Baisi Emanuela
Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Serramazzoni 
Franchi Maria
Scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Serramazzoni 
Sara Venturini
Secondaria di I grado Dante Alighieri di Calcinato, Brescia
Michetti Alessandro
Martini Simona

I.C. Via Giacomo Matteotti 11 Cave (Roma)
Pantaleo Lidia
I.C. Rignano - Incisa Valdarno
Morellini Pamela
Tomasello Daniela

IOE (Istituto Omnicomprensivo Europeo) DI ARCONATE E BUSCATE - MI
Palumbo Angela
ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS (Roma)
Baldo Beatrice