Cerca

Sala Alessandra

alessandrasala
Alessandra
Sala
10/09/1954
Lombardia

 Sono nata a Napoli, durante la splendida festa di Piedigrotta, da padre milanese di origine austriaca e madre romagnola.  Adoro il mare, il vento e…scrivere!  Ho iniziato la mia esperienza lavorativa scrivendo testi per la pubblicità, realizzando libri e giochi per aziende legate al mondo dei bambini. Ho scritto e curato programmi radiofonici (Rai- 1985 conduzione e realizzazione della trasmissione Dalla parte dei bambini (psicologia-gioco e cultura legata al mondo dell’infanzia-1981/1982 RAI, L’Altra Estate e Regione Illuminata) e televisivi Canale 5 (Goal, Professione Genitori 1977) Nel 1981 sono diventata giornalista professionista al Corriere dei Piccoli. Dal 1987 al 1991 caporedattore a Snoopy. Tra le mie collaborazioni: Repubblica, Il corriere salute, Amica, Barbie, Bugs Bunny, Il Giocone, Focus Junior Pianeta Più, G Baby. 

Attività Istituzionale;dal 1997 al 2002  sono stata Difensore Civico dei Bambini per il Comune di Buccinasco (MI).

Concorsi Nazionali:

2018 Vincitrice del primo premio Carlo Marincovich sezione Junior con Il Profumo del Maestrale 2014 Targa d’onore per il libro Quattro Ali per Volare, libro più venduto della Casa Editrice Il Ciliegio 2012 Vincitrice del secondo premio della terza edizione del “Premio Letterario Streghe Vampiri & Co.”, organizzato da Giovane Holden Edizioni in collaborazione con l’Agenzia Letteraria I soliti ignoti e il sito web A qualcuno piace leggere con il libro inedito “Isotta e la memoria farlocca” 1982 Vincitrice con una favola a fumetti pubblicata sul Corriere dei Piccoli del Concorso Giornalistico per la sicurezza stradale patrocinato dal Ministero dei Lavori Pubblici .

Attività progettuale:

-2018 spettacolo teatrale tratto dal libro Evvai coi diritti

-2017 spettacolo teatrale tratto dal libro Il profumo del Maestrale con la compagnia Messinscena

-2016 spettacolo teatrale tratto dal libro Cotton Blu

-2015 spettacolo teatrale tratto dal libro Il Bus del Blues

-2014 realizzazione del Musical tratto dal libro “Quattro Ali per volare” con la collaborazione della Scuola di Musical Danzamania di Trezzano (MI). Il musical fino ad oggi è stato rappresentato a teatro a: Buccinasco, Firenze, Alba, Cagno (Como), Corsico (MI), Modena e in diverse scuole per avvicinare i ragazzi al mondo delle malattie rare. Un’altra versione è stata messa in scena dalla scuola AncaArdelean al teatro Novelli di Rimini.

-2014 spettacolo di ombre cinesi tratto dal libro Cacciatrice di Calzini.

-2013 spettacolo teatrale per le scuole tratto dal libro Isotta e la memoria farlocca

-2012 spettacolo con ombre cinesi tratto dal libro Dov’è finito Carlotto?

-2009 realizzazione spettacolo teatrale tratto dal libro Isotta strega farlocca 1998/2000 elaborazione progetti sociali e ambientali rivolti al mondo dell’infanzia. Creazione del gruppo di Piccole Guardie Ecologiche a stretto contatto con le effettive Guardie della Provincia di Milano. Progetto “Reinventiamo la città” con concorso per la realizzazione di una fontana all’interno di un parco di Buccinasco (MI). Elaborazione spot e campagna sociale su tematiche relative alla salute.

Organizzazione Eventi 

-2017 La polverosa strada del Blues - 2015 Progetto Nutriamo Buccinasco - 2013 mostra FotografRare- sulle malattie rare alla Fabbrica del Vapore di Milano - 2010 Presentazione stampa film Misure Straordinarie - 2000 Organizzazione conferenze stampa su tematiche sanitarie e organizzazione campagne found rising per ONLUS - 1988 Campagna nazionale contro la vivisezione.

Volontariato: Sono responsabile stampa ed eventi per AIG, associazione italiana glicogenosi (la glicogenosi è una malattia rara) Per questa associazione ho scritto due libri distribuiti in ospedali e studi medici “L’elefantino Tobba” e “Le favole del termometro” (pubblicato dalla casa farmaceutica UPSA); e due Quattro Ali per volare e Cotton Blu orsetto dal codino blu in vendita nelle librerie. Il ricavato dei diritti d’autore è devoluto all’associazione. Il libro Quattro Ali per volare è stato scelto da Genzyme, società del gruppo Sanofi, come mezzo di divulgazione e sensibilizzazione sul tema delle malattie rare.

soci